Guarda, vedi, tocca, annusa, gusta la missione!

Estate Ragazzi: atto secondo

Come promesso nell’articolo di suor Gabriella sull’Estate Ragazzi natalizia, ecco che la comunità di Vilacaya non rimane inattiva per molto, e coinvolge altre persone in questo turbine di iniziative per il bene dei più piccoli. E così, dopo una pausa di poco meno di un mese, i ragazzi di Vilacaya sono convocati di nuovo per continuare l’avventura dello stare insieme e imparare tante cose belle, questa volta con delle invitate speciali: Rosario, Fanny e Monica, tre laiche missionarie della Consolata di Merlo (Buenos Aires), che dall’Argentina si sono spinte fino all’altipiano andino per condividere la missione con le sorelle.

alla frontiera tra Bolivia e Argentina. Da sinistra: Fanny, Monica, Rosario e sr Maria Elena
(tutte le foto sono di Rosario)
Non avevamo dubbi che sarebbe stato un successo: nei primi post di questo blog (2012) vi avevo raccontato delle attività estive della comunità Consolata, fondata proprio dalla famiglia dell’Allamano al completo: Padri, Suore e Laici. Ormai si tratta di una realtà ben avviata, che alle sue origini aveva anche queste tre splendide donne. Con il bagaglio di abilità personali e di esperienze acquisite negli anni, e con una valigia piena di materiale da condividere con i piccoli, hanno preparato degli splendidi lavoretti da vendere alla festa della Madonna Candelaria, hanno giocato, e alla sera hanno animato la novena della patrona di Vilacaya. 

Rosario al lavoro con le ragazze

Monica con i più piccoli
Ormai non si può più pensare a una Vilacaya senza Estate Ragazzi, e mi immagino i bambini con la loro domanda quotidiana, fuori dallo spazio e dal tempo: "Hermanita, domani c'è l'Estate Ragazzi?" e una sorella che si abbassa all'altezza del loro faccino per rispondere: "Ma se domani devi andare a scuola!"

i lavoretti sono venduti per raccogliere fondi per la Parrocchia

al lavoro anche in cucina!
Dopo la prima esperienza con Maria nel gennaio 2014, l'iniziativa ha coinvolto la prof Sandra nel dicembre scorso, ed ora Fanny, Monica e Rosario: si dimostra così l'alta contagiosità dell'Estate Ragazzi, un contagio di amore, condivisione e gioia, così bello e importante in un mondo tanto lacerato da guerre e violenza....

questa volta l'Estate Ragazzi è avvenuta con la pioggia: vedi il fiume dietro
Estate Ragazzi: atto secondo Estate Ragazzi: atto secondo Reviewed by Stefania Raspo on 01:00 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.