Guarda, vedi, tocca, annusa, gusta la missione!

Delizie dell'Altipiano: k'alapurka e p'ampaku

Ogni cultura, ogni regione ha i suoi piatti tipici, tra i quali ce n’è almeno uno che si identifica con la festa. Qui nell’altipiano c’è una varietà abbastanza grande di cibi, i cui ingredienti basici sono i frutti che qui si coltivano: la patata, il mais, la quinua e la carne di capra.


La k’alapurka è una specie di minestra a base di mais macinato, la cui particolarità sta nell’essere servita con una pietra rovente, che la fa bollire con impeto. Nella nostra prima visita alla comunità di Uvila, la Giunta della Scuola ci ha sorpreso con una deliziosa k’alapurka, con la quale voleva dimostrare tutta la gioia e l’accoglienza della comunità, per molti anni rimasta sola, senza la assistenza della Chiesa.ù


In Vilacaya, se c’è un piatto che non manca nelle feste, o negli eventi comunitari più importanti, questo è il p’ampaku, la carne cotta in una pentola sotterrata.
La preparazione del p’ampaku è molto interessante: il giorno prima, si condisce la carne (di capra o di pollo) con sale, olio, aceto, aglio e salsa di soya. Quindi si scelgono pietre piatte di fiume, che si lavano per bene, poi si buttano al fuoco, fino a che diventino roventi.











Nella grande pentola si mette uno strato di carne, uno strato di pietre roventi, e così di seguito fino a riempirla. Se c’è uno spazio, si può fare anche uno strato di patate con la buccia, con un poco di olio e sale.
Finito il lavoro, abbastanza faticoso, di riempire la pentola, bisogna metterla nello stesso buco in cui si sono scaldate le pietre, e si ricopre con terra, lasciandola per almeno quattro ore.
Quando le donne preparano p’ampaku negli eventi comunitari importanti, si alzano alle tre di notte per poter servire il piatto a mezzogiorno. Il risultato, dopo tanti sforzi, è unico: il sapore della carne, e il sughetto che si forma nelle “viscere della terra” sono deliziosi, e così le patate che sembrano cotte alla brace. Come tutti i secondi, la carne di serve con riso bianco e insalata.




Delizie dell'Altipiano: k'alapurka e p'ampaku Delizie dell'Altipiano: k'alapurka e p'ampaku Reviewed by Stefania Raspo on 01:30 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.